L’ Anima Calda

"L'Anima Calda" (ed. Bandecchi & Vivaldi, 2006)“La miseria! Le macchine, chiamiamole macchine, i computer, i cellulari, i televisori; se è come lei dice, vogliono il potere assoluto, vogliono distruggere l’umanità. E quando, nessuno può determinarlo se stasera, tra un mese, un anno, dieci. Sta succedendo qualcosa di più grande di noi, il paese è preso. È il 22 agosto e nevica. Sì…sì qualcosa di grosso sta succedendo. È bene filarcela il più presto possibile da questo nostro paese: come si suol dire è meglio darcela a gambe.”